Idea 19 piani di costruzione

700.587

- veloce e divertente, sicura in tutte le condizioni di mare.
- autoraddrizzante, inaffondabile (con riserve di galleggiamento).
- piani di costruzione dettagliati in italiano.
- autocostruita o commissionata a piccoli cantieri artigianali.
- Costruzione one-off in strip planking o in vetroresina.  

piani
450,00 €
Quantità
disponibile

Descrizione

E' il progetto più venduto di Modernwoodenboat. Studiata soprattutto per navigazioni d'altura in solitario o con equipaggio ridotto in piena sicurezza, è adatta anche ad equipaggi scuola grazie al suo grande pozzetto. (versione tuga corta).

Le linee d'acqua derivano da una versione custom del TLC19 di Dudley Dix con cui l'austrauliano Anthony Steward effettuò il giro del mondo negli anni '90. Il resto della barca è stato completamente rivisto da Cristian Pilo, con nuove appendici, un moderno layout per coperta e interni, un più efficiente piano velico e un rig semplice ma funzionale.

Per l'attrezzatura velica si è optato per un armo frazionato, a metà strada tra un 3/4 ed un 7/8, con crocette acquartierate di circa 30° e con una sezione dell'albero sovradimensionata, in modo da non rendere necessario l'uso di un paterazzo o di sartie volanti, che sono presenti comunque come volanti non strutturali in tessile ad alto carico (spectra) per utilizzi in condizioni meteomarine particolarmente gravose o dove in regata si vogliano utilizzare spinnaker o gennaker con venti robusti. 

La configurazione velica è quella classica a sloop, con una randa importante, con stecche a tutta lunghezza molto allunata e un fiocco a bassa sovrapposizione ingarrocciato sullo strallo di prua; nei piani è prevista l'attrezzatura per amare uno spi su tangone o un asimmetrico su un bompresso retrattile poggiato sulla coperta, a seconda delle preferenze dell'armatore.

L'albero, con drizze interne, è poggiato in coperta, con un puntone di contrasto sottocoperta che scarica sugli elementi strutturali della barca, tutte le manovre sono rinviate in pozzetto per ottimizzare la sicurezza a bordo e vengono controllate da due robuste batterie di tre stopper.

Basso peso e deriva mobile consentono una facile carrellabilità dell'Idea 19, favorendo agili e veloci spostamenti verso i campi di regata o le località  di villeggiatura, con alaggio/scalo  dagli scivoli o dalla spiaggia, senza la necessità di gru o di costose (e non sempre presenti) strutture attrezzate in porto. 

La cabina, pur nelle sue piccole dimensioni,  offre un ragionevole spazio interno con tre comode cuccette,  un mobiletto con lavello e fornello e un tavolino che può essere abbassato per formare il classico cuccettone doppio. Il tavolino può anche essere rimosso e deposto a prua. Si è preferito rinunciare a una cuccetta in favore di un ampio gavone per le vele o per gli indumenti bagnati. Sotto le cuccette vi è spazio per gavoni e serbatoi integrati, tali da aver riserve di acqua e viveri per una settimana di navigazione. 

E' una barchetta con la quale estendere i limiti di un day-sailer tradizionale sino a poter compiere, con equipaggi ridotti, traversate mediterranee in sicurezza e campeggi nautici di un certo impegno. E' importante aver chiaro il concetto che la cabina serve esclusivamente come riparo nelle soste e per i turni di riposo durante la navigazione. 

E' la filosofia della tenda ad igloo più che della "roulotte, non realizzabile su una barca di questo tipo e di queste dimensioni. Un buon tendalino in pozzetto migliorerà il comfort generale della barca nelle soste in rada o all'ormeggio in porto.

L'Idea 19 nasce come progetto per autocostruttori, falegnami, artigiani o per piccoli cantieri professionali *. 

I piani di costruzione sono composti da 16 tavole 60x80 cm che riportano minuziosamente tutti i particolari della barca: dalle linee d'acqua a tutte le  specifiche di costruzione compresi scalo, scafo e coperta, interni, deriva (pivotante o a baionetta) con bulbo, albero e vele,  attrezzatura di coperta.  

Il livello di dettaglio dei piani è tale che l'autocostruttore non deve inventarsi nulla. Tutti i particolari sono studiati e disegnati per una facile comprensione.

La tecnica costruttiva della barca è quella per il legno con resina epossidica in strip planking oppure quella per il sandwich in vetroresina, quest'ultima riservata ai cantieri professionali o ad autocostruttori evoluti. Per i cantieri è prevista anche una versione in vetroresina piena da stampo femmina

* Per le costruzioni professionali si è deciso volutamente di non concedere diritti di esclusiva ad alcuno: qualsiasi cantiere, falegname o artigiano può costruire l'Idea 19 acquistando i piani (o la royalty per più costruzioni ).

Il tipo di costruzione più semplice e veloce da realizzare è lo Strip Planking, realizzato sulle stesse paratie della barca e su seste provvisorie.

Lo scafo è costituito da listelli di Cedro Rosso (West Red Cedar) o di Abete incollati tra loro con resina epossidica e rivestito con tessuti e-glass sia all'interno che all'esterno. Il risultato sarà un guscio monolitico di eccezionale leggerezza e robustezza che nulla ha da invidiare a scafi in composito anche tecnologicamente avanzato !!!

Nel progetto sono anche disponibili i piani per la costruzione in vetroresina sandwich.  

 

Caratteristiche:

Lunghezza fuori tutto

6,25 m

Armo 

3/4 - 7/8

Lunghezza al galleggiamento

6,00 m

Superficie velica bolina

23,1 m²

Larghezza al baglio max

2,25 m

Randa Full Batten

15.8 m²

Immersione

0,25 - 1,56 m

Genoa 108%

7.3 m²

dislocamento max.

1000kg racer - 1600kg crociera pieno assetto

Spinnaker - Gennaker

18-24 m²

Peso a secco

700 Kg circa

Motore fuoribordo

2-4 hp

zavorra

260 kg

Portata persone ( CE )

3 B  -  5 C

Dettagli del prodotto
700.587
4 altri prodotti della stessa categoria:

Haiku 700 piani di costruzione

Lo Haiku è una poesia semplice, senza titolo, fronzoli o retorica; la sua forza è nelle suggestioni della natura,  sintesi di pensiero e immagine, una scena rapida ed intensa dell'attimo presente, un vuoto ricco di suggestioni che sta al lettore completare.  

Prezzo 420,00 €
Più
disponibile

Hirundo 750 piani di costruzione

Hirundo 750 è pensato come cruiser sportivo carrellabile, non tanto per andare a spasso con 1500 kg di barca sul carrello ogni week-end, quanto per limitare i costi d'ormeggio ai periodi di reale utilizzo e rimessare la barca all'asciutto quando non la si usa. 

Prezzo 510,00 €
Più
disponibile

Idea 21 piani di costruzione

piccolo racer open, sorella maggiore di idea19   Per le regate, le scuole vela, per frizzanti uscite al largo o navigazioni anche di un certo impegno. In legno/epoxy con il metodo radius chine, adatta per l'autocostruzione o per una rapida ed economica realizzazione  professionale. Progetto di Cristian PiloNelle immagini l'articolo sulla rivista...

Prezzo 450,00 €
Più
disponibile

idea 850 piani di costruzione

Barca open sportiva per regate d'altura e crociere veloci. In strip planking, legno/epoxy.Spigolo evolutivo a poppa, chiglia fissa e timone a doppia pala con profili NACA. Piano velico in 2 versioni: racer o fast cruiser; Interni open space per una moderna distribuzione degli spazi, in regata o in crociera. Adatta per l'autocostruzione o per una accurata...

Prezzo 680,00 €
Più
disponibile

Seguici su Facebook