Cerca nel blog

CC 19 DayBoat

Daysailer Open m 5.80 tradizionale -  Lapstrake con il  
compensato marino e la resina epossidica

 

Barca aperta derivata dal Cape cutter 19  

Stesse caratteristiche per scafo e rig  

Pozzetto grande e confortevole
Piccola cabina a prua, asciutta e sicura
16 compartimenti stagni

 

Per ordini con importo uguale o superiore a 250,00€
puoi pagare con comode rate, da 3 a 60 mensilità.

scopri come...

versione
Opzione piani
430,00 €
Da: 45,00 € a: 700,00 €
Quantità
disponibile

Descrizione

Costruzione in compensato marino + resina epossidica con il metodo lapestrake, adatta all'autocostruzione o a una rapida ed economica realizzazione professionale


 

Cape Cutter 19 Dayboat Rig

 

 

 

Già dal primo disegno della serie Cape, il Cape Cutter 19, è stata chiesta una versione open come day-sailer. Ecco finalmente il Dayboat CC19, un day-sailer comodo, stabile e asciutto per una famiglia numerosa.

Con posti a sedere in pozzetto su gavoni stagli per oggetti di grandi dimensioni come attrezzatura da campeggio, borse da viaggio, ecc., c'è spazio per le vele, il picnic e il campeggio in sicurezza. I posti a sedere a prua dell'albero sono panche pieghevoli a doghe, incernierate per ruotare verso il basso, guadagnando spazio sul pagliolo quando necessario. Con una lunghezza e una larghezza sufficienti per ospitare quattro persone in pozzetto per la notte, c'è anche spazio per altri due sulle panche del pozzetto, a cielo aperto o riparati sotto un telo a cagnaro. la piccola cabina sotto coperta a prua è ottima per lo stivaggio a secco durante la navigazione.

Lo spazio sotto il pagliolo del pozzetto è autosvuotante e diviso in scomparti, ciascuno con un coperchio stagno per l'ispezione e la manutenzione. Tutti i gavoni sono sigillati ad eccezione di piccoli fori interni in alto attraverso le paratie per l'equalizzazione della pressione fino alla cabina di prua, per evitare di far saltare le giunture a causa delle grandi variazioni di pressione che possono derivare dalle variazioni di temperatura.

Dietro gli schienali delle panche ci sono piccoli vani aperti per panini, maniglie del verricello, ecc. Le mastre del pozzetto sono alte in avanti per aiutare a deviare gli spruzzi dal pozzetto in acque agitate e si assottigliano verso poppa per il comfort di seduta, migliorando anche la curva plastica dello scafo.
 

 

Cape Cutter 19 Dayboat Profile

 

Le qualità nautiche sono molto simili al collaudato Cape Cutter 19. Queste barche sono molto veloci in condizioni leggere, passano regolarmente barche che hanno fama di essere molto più veloci. Non è certamente uno scafo planante ma è facilmente governabile e raggiunge la velocità dello scafo di 5,7 nodi con brezza moderata a tutte le andature.

In questa versione la deriva mobile è in compensato laminato, zavorrato con piombo e rivestito con epoxy/glass. Così può essere tranquillamente realizzato dall'autocostruttore, anziché aver bisogno di un'officina di lavorazione dei metalli per modellare una lama d'acciaio. È più spesso di una piastra in acciaio, consente una migliore sagomatura e un migliore flusso d'acqua, ha ottime caratteristiche di sollevamento/trascinamento, ma necessita di una scassa leggermente più larga. Il perno pivotante per la deriva e il foro di accesso all'attacco della linea di sollevamento si trovano nel pozzetto e ben al di sopra della linea di galleggiamento, dove le perdite e l'accesso per la manutenzione non sono un problema.

La zavorra è in piombo in sentina, all'interno dello scafo, formata da palline di piombo fissate con resina epossidica. La migliore stabilità e le prestazioni di bolina sono con la piastra abbassata, ma l'ingresso fine della prua permette di navigare di bolina in acque poco profonde anche con la piastra sollevata.

Il timone è fuoribordo con una lunga barra per lasciar libero il gavone del pozzetto motore. La pala è semi-bilanciata per un timone leggero, protetto dal lungo skeg in legno massello che si estende dalla scassa di deriva fino al pozzetto del motore. Il vano motore è a poppa, con un pozzetto rialzato per contenere fuoriuscite accidentali di carburante o olio che altrimenti potrebbero rendere scivoloso il pagliolato. Il drenaggio in pozzetto avviene principalmente attraverso il vano motore, con secondo ombrinale attraverso la scassa di deriva. Il motore è nascosto nel suo gavone rialzato per una marcia silenziosa, con un portello incernierato verso prua e uno rimovibile in coperta per un completo accesso al motore. Al quarto su entrambi i lati ci sono gavoni aperti per parabordi e altre attrezzature.

 

 

Cape Cutter 19 Dayboat Main Section

 

 

 

L'albero ad armo aurico si trova in un tabernacolo montato a prua della scassa di deriva. La parte superiore di questa è sostenuta da una corta paratia a incastro, posta intorno al piede. Il tabernacolo è abbastanza alto da consentire all'albero di piegarsi e appoggiarsi sullo specchio di poppa quando viene alzato o abbassato. Il bompresso è incernierato sul ponte di prua affondato, il che consente di utilizzarlo come sostegno per assistere durante il sollevamento o l'abbassamento dell'albero. Lo strallo principale si attacca alla prua, non al bompresso, sia per robustezza che per facilitare il sollevamento e l'abbassamento dell'albero. Le lande delle sartie sono fuoribordo, imbullonate contro l'esterno dello scafo. L'attrezzatura è facilmente sollevabile da due persone senza l'uso del bompresso per la leva.

A vela può essere condotta con entrambe le vele di prua su rotte di lasco stretto e largo con vento da leggero a moderato. Per migliori prestazioni dovrebbe essere condotta con genoa per vento leggero e con trinchetta per vento forte. Il genoa avvolgibile a rullo garantisce una buona velocità in condizioni più leggere e la possibilità di liberarsene rapidamente se necessario. La vela di trinchetta, completamente entrobordo per venti più forti, può essere facilmente regolata con un caricabasso. Lo strallo va a prua, con la trinchetta inferita ad esso. L'avvolgifiocco è fissato in coperta, quindi il bompresso incernierato può essere ripiegato all'indietro, accorciando la lunghezza dell'ormeggio.

La randa aurica è dotata di due mani di terzaroli per condizioni più pesanti. La regolazione avviene con un paranco 5:1 montato sulla parte superiore dello specchio di poppa; un vang alla base del tabernacolo aiuta a controllare la torsione della randa.

 

 

 

 Cape Cutter 19 Dayboat profile

 

 

 

 

Costruiscila in compensato marino
 
La costruzione dello scafo è in compensato marino + resina epoxy con il metodo lapstrake. Gli spigoli sono dentellate nelle paratie; la spina dorsale e paratie sono fissate tra loro a incastro per creare una struttura leggera ma estremamente robusta e resistente.

I piani di costruzione standard includono i disegni 1:1 delle paratie. Le linee di queste sono di colori diversi per facilitare la tracciatura per evitare errori. C'è anche un optional extra per i disegni 1:1 dei pannelli di scafo, pozzetto e coperta per ridurre ulteriormente le difficoltà di tracciatura.

 

Cape Cutter 19 Dayboat 3D

 

 

Caratteristiche

Lunghezza fuori tutto escluso bompresso: 5.80 m

Lunghezza al galleggiamento: 5.50 m

Larghezza al baglio massimo: 2.20 m

Immersione: 0.45/1.22 m

Dislocamento: 1.100 kg

Peso a secco: 870 kg

Zavorra: 380 kg

 

Randa + Genoa: 23.52 m²

Randa: 13.32 m²

Trinchetta: 4.99 m²

Genoa: 10.20 m²

Motore fuoribordo: 6 hp

 

 

Dettagli del prodotto
5 altri prodotti della stessa categoria:

Cape Charles 32

compensato marino - lapstrake -    mt 9.57 cutter tradizionale anglosassone per comode crociere familiari; armo aurico o sloop marconi.       Per ordini con importo uguale o superiore a 250,00€ puoi pagare con comode rate, da 3 a 36 mensilità. scopri come...

Prezzo 1.470,00 €
Più
disponibile

Cape Deseada 36TC

Cruiser oceanico tradizionale  Lapstrake con il  compensato marino e la resina epossidica   Barca da crociera pura con linee classiche   Dimensioni compatte per una coppia o una piccola famiglia    Adatta per navigazioni oceaniche e crociere di lungo corso Basso pescaggio, per ormeggi /  ancoraggi con poco fondale Moderno rig Marconi con randa...

Prezzo 1.700,00 €
Più
disponibile

Cape May 25

compensato marino - lapstrake -  mt. 7,50 Cutter. Sullo stile del tradizionale cutter anglosassone, con armo aurico o sloop marconi. Con un pozzetto molto ampio, è  ideale per la crociera costiera.   Per ordini con importo uguale o superiore a 250,00€ puoi pagare con comode rate, da 3 a 36 mensilità. scopri come...

Prezzo 635,00 €
Più
disponibile

Cape Henry 21

compensato marino - lapstrake  mt. 6,30 Cutter. Sullo stile del tradizionale cutter anglosassone, con armo aurico o sloop marconi. Con un pozzetto molto ampio, è  ideale per la crociera costiera.     Per ordini con importo uguale o superiore a 250,00€ puoi pagare con comode rate, da 3 a 36 mensilità. scopri come...

Prezzo 540,00 €
Più
disponibile

Cape Cutter 19

compensato marino - lapstrake m. 5,80 Cutter. Sullo stile del tradizionale cutter anglosassone, con armo aurico o sloop marconi. Con un pozzetto molto ampio, è  ideale per la crociera costiera.    Per ordini con importo uguale o superiore a 250,00€ puoi pagare con comode rate, da 3 a 60 mensilità. scopri come...

Prezzo 450,00 €
Più
disponibile

Seguici su Facebook